Sgominata nel foggiano una banda criminale ritenuta dagli investigatori collegato alla consorteria mafiosa garganica del clan dei ‘Montanari’. Gli agenti delle squadre mobili di Foggia e Bari, coordinati nelle investigazioni dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari, stanno eseguendo stamattina otto misure cautelari.

L’indagine, chiamata ‘Stirpe criminale’ in ragione della caratura criminale e degli importanti legami di parentela di uno degli esponenti di vertice con l’organizzazione criminale, ha permesso di accertare il monopolio del gruppo nella gestione di droga nell’intera città di Manfredonia (Foggia) e dello smercio di consistenti quantitativi di stupefacenti destinati a rifornire le piazze della ‘movida’ della città, occupando punti strategici della città.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here