Il Polo Universitario dell’Ospedale Monsignor Dimiccoli di Barletta ospita l’eccellenza italiana e pugliese in occasione del convegno dal titolo “L’ematologia e un lavoro di squadra”. Il topic al centro dell’incontro scentifico è, dunque, il trattamento delle patologie ematologiche e la messa a fuoco del loro management.

L’ematologia moderna è sempre più orientata verso la cosiddetta Medicina di precisione. “Offrire terapie personalizzate che non solo di limitino la soglia d’errore nel processo di diagnosi, ma definiscano lo spettro specifico del singolo paziente, affinando un’adeguata terapia, è l’obiettivo del nuovo approccio sanitario” ha affermato il dottor Giuseppe Tarantini, Primario della UO di Ematologia dell’Ospedale di Barletta.

“In questo lavoro d’equipe, patologi, radiologi e esperti di Medicina Nucleare si confrontano  giornalmente per trovare la giusta diagnosi” ha concluso Giuseppe Guglielmi, docente di Radiologia dell’Università degli Studi di Foggia. Paziente e specialisti diventano così protagonisti di un unico percorso e costituiscono un team multidisciplinare vincente, in grado di offrire una nuova e positiva prospettiva di vita.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here