Un’esplosione si è verificata pochi minuti dopo le 7 di questa mattina nel residence Riva Marina 2, a Carovigno in provincia di Brindisi, un uomo barese di 85 anni è rimasto ustionato alle gambe e alle braccia, illesa fortunatamente la moglie. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco e sanitari del 118, che hanno trasportato i due coniugi all’ospedale Perrino di Brindisi.

Secondo una prima ricostruzione, a causare la deflagrazione sarebbe stato l’ambiente saturo di gas fuoriuscito da una bombola per cause in via di accertamento. L’85enne non si sarebbe reso conto della perdita e avrebbe accesso un fornelletto per preparare il caffè. Lo scoppio ha divelto le porte e danneggiato l’ingresso della villetta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here