Un pluripregiudicato marocchino di 41 anni, Adil Abid, residente a Barletta, è stato arrestato in flagranza dalla Polizia di Stato per resistenza, minacce gravi, oltraggio a Pubblico Ufficiale e maltrattamenti in famiglia.

All’arrivo degli agenti, Abid, accusato di aver malmenato la compagna, è stato raggiunto e bloccato dopo un tentativo di fuga. La donna, soccorsa dai poliziotti, con il volto tumefatto e con alcuni segni evidenti di morsi sulle spalle e sui fianchi, ha riferito agli agenti di essere stata picchiata selvaggiamente dal compagno. Per lei sono state necessarie le cure del personale 118.

Nel tentativo di liberarsi, l’arrestato, si è messo a scalciare contro l’auto di servizio minacciando di morte i poliziotti e le loro famiglie: “Non appena vi avrò sotto le mani – ha detto testualmente – vi farò vedere io cosa vi capiterà, tanto anche voi avete delle famiglie”.

Sferrando pugni e calci, il 41enne si è anche scagliato contro i poliziotti che lo hanno ammanettato e trasportato prima negli uffici del Commissariato e poi, al termine delle formalità di rito, nel carcere di Trani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here