Mezzi di traverso dati alle fiamme, strada sbarrata in tutti i sensi di marcia anche sulle complanari. Verso le 7 di stamattina tra Ostuni e Fasano, sulla strada statale 379 che collega Brindisi a Bari, si è scatenato un vero e proprio inferno.

All’altezza dello svincolo per Torre Canne, un commando armato ha tentato l’assalto a un furgone portavalori, secondo quanto appreso finora sarebbero stati esplosi anche numerosi proiettili, senza che per fortuna ci siano stati feriti.

Il colpo non è andato a segno grazie alla prontezza dei vigilantes. L’uomo alla guida del mezzo ha infatti innestato la retromarcia, mandano all’aria il piano dei criminali.

Sul posto sono intervenuti Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigli del Fuoco. Banda armata ricercata anche dall’alto grazie all’ausilio del Nucleo Elicotteri. A terra, intanto, per gli automobilisti è stato il caos, incolonnati per chilometri e deviati sulle strade interne.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here