immagine di repertorio

Ieri pomeriggio a Barletta la Polizia di Stato ha tratto in arresto Medion Halilaga, 27enne cittadino albanese incensurato, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I poliziotti del Commissariato, coadiuvati da Unità Cinofile Antidroga dell’UPGSP della Questura di Bari, hanno individuato alcuni pusher che si aggiravano nei pressi del centro storico di Barletta, più precisamente nella zona dei giardini del Castello.

A seguito di attività di pedinamento, gli agenti hanno notato che queste persone si introducevano in uno stabile dove solitamente dimora il fratello dell’arrestato, noto pregiudicato albanese più volte tratto in arresto, anche in ambito internazionale, per reati relativi allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Entrati nello stabile, i poliziotti hanno individuato l’abitazione del 27enne ed hanno effettuato una perquisizione domiciliare; in una cantina nella sua disponibilità sono stati rinvenuti e sequestrati due involucri contenenti 1 kg marijuana. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here