A Barletta la Guardia di Finanza ha intensificato i controlli per la tutela dell’economia legale durante la festa patronale, effettuando una serie di servizi di contrasto al fenomeno della vendita abusiva di alimenti e bevande, senza trascurare il settore sempre florido degli articoli contraffatti. Circa 250 pezzi tra cappellini, borse e scarpe di note griffe, sono stati sequestrati dalle Fiamme Gialle in quanto ritenuti contraffatti.

In collaborazione con la Polizia Locale e le altre Forze di Polizia, anche 12 frigoriferi, con con oltre 700 lattine e bottiglie di bevande vendute abusivamente sono stati posti sotto sequestro. Due persone intente a vendere prodotti alimentari senza autorizzazione sono state dunque segnalate alle competenti Autorità amministrative.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here