Non c’è stato nulla da fare per Raffaele Palazzo, il 42enne di Foggia morto nella notte tra il 7 e l’8 maggio, nel grave incidente avvenuto in pieno centro, in viale Primo Maggio. Stando a quanto appurato dagli agenti della polizia municipale, pare che l’uomo stesse procedendo ad alta velocità quando ha perso il controllo dell’auto. Lo schianto contro uno degli alberi sul viale è stato violento, e le ferite riportate sono apparse da subito gravi.

A nulla è servito il ricovero negli Ospedali Riuniti di Foggia, dove l’uomo è morto dopo qualche ora. La vittima viaggiava a bordo della sua Alfa Romeo 156 station wagon, che in seguito al violento impatto è andata completamente distrutta. Tra i primi a intervenire i vigili del fuoco che hanno dovuto estrarre l’uomo, ancora vivo, incastrato nelle lamiere.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here