“Come tranciare vive le persone”. È il commento, breve e assolutamente pertinente, di chi ha girato il video. Ieri pomeriggio, poco prima delle ore 19, sei imbecilli su tre acquascooter hanno seminato il panico tra i bagnanti di Torre Canne, nel tratto di costa antistante il lido “La Zanzara”.

Gli spericolati conducenti non si sono limitati a disarcionarsi reciprocamente, ma hanno compiuto manovre pericolose per l’incolumità delle persone in mare, molte delle quali hanno preferito raggiungere la riva. Gli acquascooter transitavano a folle velocità sfiorando materassini, pattini e natanti.

Il parapiglia, mentre qualcuno chiamava il numero per le emergenze in mare 1530, è durato alcuni minuti. Al termine della pericolosa esibizione, i tre acquascooter si sono dileguati in direzione nord. Non è la prima volta che vi proponiamo questo genere di bravate, col rischio elevatissimo di vederle prima o poi trasformare in tragedie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here