Siamo in un sotterraneo, in un bunker, abbiamo problemi di collegamento. Ma parlo con il Policlinico?“. A chiedere queste informazioni è una dottoressa foggiana che è convinta di avere dall’altra parte della cornetta l’ospedale barese. Invece sta parlando con il direttore di Cardio On Line, Lopriore. Si tratta di un caso urgente e dal tablet la dottoressa non riesce a collegarsi con il Policlinico.

Ho per le mani un’urgenza – continua il medico – ma che numero devo fare quando capitano questi casi gravi?Quello che ci hanno dato dal Policlinico è sempre occupato, io non sono mai riuscita a mettermi in contatto. Poi, quando non c’è campo è un vero macello“. La risposta del direttore è semplice. Contattare sempre la Cardio On Line perché, come sottolinea Lopriore, “qui si gioca con le vite umane e siamo sempre a disposizione ventiquattr’ore al giorno“.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here