Un cittadino cinese è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria in seguito ad alcuni controlli finalizzati a tutelare il rispetto della normativa europea in materia di sicurezza prodotti. Nell’attività commerciale, situata a Palagiano (TA), le fiamme gialle hanno trovato, tra gli altri, 20.800 articoli, fra giocattoli privi della tracciabilità di fabbricazione, articoli casalinghi ed elettrici recanti marcatura “CE” falsificata. Non bastasse, i Finanzieri hanno scoperto anche 7.250 articoli, fra cui giocattoli, privi di istruzioni e marcatura “CE” nonché articoli in plastica per usi alimentari privi delle attestazioni obbligatorie a tutela della salute pubblica.

I prodotti sopra indicati sono stati sottoposti a sequestro penale ed amministrativo ed il titolare denunciato.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here