“Seguirà un comunicato specifico”. La chiusura del primo messaggio, con le considerazioni sul disastro ferroviario a firma di Rosalba Guglielmi, coordinatrice regionale USB Basilicata, è chiara. “Abbiamo appena appreso dal sito delle FAL (Ferrovie Appulo Lucane) di un Avviso Pubblico di selezione per un posto di RUTC Infrastrutture”, precisa la sindacalista.

Non è la prima volta che ci occupiamo di concorsi apparentemente cuciti addosso a qualcuno all’interno dell’azienda di trasporto che collega la Puglia alla Basilicata. “Alle FAL di Bari sono tutti stupiti – spiega la Guglielmi – in quanto i requisiti richiesti pare siano l’identikit perfetto di un noto funzionario USTIF di Bari, che intende migrare verso i floridi lidi delle FAL”.

In parole povere, stando così le cose il sindacato conoscerebbe in anticipo il nome del vincitore del concorso, che sarebbe il funzionario dell’Ufficio speciale trasporti a impianti fissi. L’organo periferico del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che ha il compito di vigilare sulle Ferrovie. La storia, troppo nota in Italia, del controllore che diventa controllato.

“Ci auguriamo si tratti di un mero errore – auspica la coordinatrice dell’USB lucana – Se così non fosse, potrebbe trattarsi di un golpe di ferragosto a cui opporremo resistenza. Facciamo appello ai lavoratori FAL ed a tutte le organizzazioni sindacali per denunciare alla Magistratura questo sopruso, tanto a salvaguardia dell’onore dei lavoratori FAL”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here