Dopo la tappa di questa sera a Conversano (Teatro Norba, ore 21), lo spettacolo “Un tram che si chiama desiderio” con Mariangela D’Abbraccio e Daniele Pecci, di Tennessee Williams per la regia di Pier Luigi Pizzisi sposterà domani, 21 gennaio a Corato (Teatro Comunale, ore 21) e sabato 22 gennaio a Bisceglie (Politeama Italia) per le stagioni teatrali organizzate dalle amministrazioni locali in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.
Il dramma, vincitore del Premio Pulitzer nel 1947, mette per la prima volta l’America allo specchio su temi quali omosessualità, sesso, disagio mentale e ipocrisia sociale.

A Corato è stata attivata una promozione speciale “2 BIGLIETTI AL PREZZO DI 1”. Per ogni biglietto intero acquistato, il secondo è in omaggio. I biglietti in promozione speciale sono acquistabili esclusivamente al botteghino del Teatro Comunale il giorno 21 gennaio secondo i seguenti orari: dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 19.00 fino ad inizio spettacolo.

A Bisceglie i biglietti last minute a € 12,00 saranno in vendita al botteghino del Politeama Italia un’ora prima del sipario per gli ordini di posti disponibili.