“La disabilità vista come opportunità” è stato il tema della serata di presentazione ufficiale della nuova associazione di promozione sociale “STATTI TU!” nata a Cellamare, svoltosi ieri 30 agosto.

Dopo i saluti istituzionali del Sindaco Gianluca Vurchio e dell’assessore al ramo Francesco Di Gioia, durante la conferenza moderata dalla dott.ssa Elena e Natale, sono stati presentati i componenti del direttivo: Nicola Buono con il ruolo di Presidente, Rocco Soldo vicepresidente, Claudia Gentile Tesoriere, Dario Scolozzi Segretario, Emanuela Squeo, Nicla Mariani, Michele Lonero e Giuseppe Catalano a completare la lista dei soci fondatori.

Nella seconda parte dell’evento l’attenzione è stata invece concentrata su alcune delle progettualità e scopi dell’associazione.

“STATTI TU” nasce nel giugno del 2020, dopo un periodo di lockdown durante il quale tutti siamo stati provati da sacrifici necessari e spesso la solitudine dei singoli è stato il vero dramma da affrontare soprattutto nell’ambito del disagio sociale. Il nome dell’associazione vuole quindi essere una provocazione alla comunità per essere sempre attenta ai bisogni speciali delle persone diverse.

Per un disabile, avere un amico disposto a “investire del tempo” è una risorsa necessaria per assumere davvero consapevolezza che nessuno resta indietro.

L’obiettivo del gruppo di volontari è, quindi, quello di essere punto di riferimento per l’integrazione tra ragazzi neurotipici e ragazzi disabili, proponendo attività di integrazione sociale, basate su proposte progettuali a carattere scientifico. Tra queste figura “mani in massa”, progetto coordinato dalla dott.ssa Nicla Mariani e che sarà realizzato attraverso specifici laboratori di stimolo dei 5 sensi aprendo le porte e la mente alla fantasia dei ragazzi speciali in ambito culinario.

Non è un mistero che il “sogno nel cassetto” è la realizzazione di un PUB SOCIALE, un contenitore che possa rappresentare una garanzia di impegno futuro per tutti i ragazzi coinvolti. Dalle mani in massa si passa poi alle mani in terra, infatti, STATTI TU sarà molto attenta al tema dell’ambiente e della sostenibilità ambientale realizzando un Orto Didattico entro la prossima primavera. Un progetto ambizioso di apertura al territorio e che coinvolge le scuole e soprattutto gli anziani della comunità cellamarese.

Una bella serata, ricca di testimonianze e soprattutto di emozioni, molto partecipata, che ha fatto registrare il tutto esaurito nella sala consiliare del Castello Caracciolo.
Nei prossimi giorni sarà lanciata la campagna di adesione, non resta che dire: STATTI TU, dammi il tuo TEMPO!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here