Sabato 30 novembre alle 20, al Teatro Rossini di Gioia del Colle, prenderà il via il “Magna Grecia Awards Opera”, la serata di gala che lancerà ufficialmente la prossima edizione del premio istituito nel 1996 dal regista e scrittore pugliese Fabio Salvatore insieme al papà Franco e consegnato a chi ha saputo dare un contributo significativo alla società attraverso la propria arte.

Una serata di gala e musica scandita dall’avvincente trama del romanzo “La giostra delle anime”, edito da Mondadori e scritto a quattro mani da Francesca Barra e Claudio Santamaria, oltre che dalle voci del cantautore Renzo Rubino e della cantante Noemi, special guest dell’evento. Sul palco con loro, l’attore Flavio Albanese e la ballerina Angela Mastrovito.

L’evento, patrocinato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Gioia del Colle e dal Teatro Pubblico Pugliese, sarà l’occasione per presentare la stagione teatrale, che farà del Teatro Rossini un palcoscenico privilegiato di teatro, musica e danza. Ambasciatore culturale del Magna Grecia Awards è Nartist, che racconterà sul palco il potere dell’arte e l’importanza del mecenatismo, commissionando all’artista gioiese Claudia Resta un dipinto che sarà realizzato live durante la serata ispirandosi ai temi dell’evento.

L’evento è sostenuto e promosso da Gioiella, l’azienda casearia di Gioia del Colle che affonda le sue radici nel 1942. Si va verso il tutto esaurito, per info e prenotazioni scrivere a magnagreciawards@gmail.com con ingresso con oblazione benefica. Il ricavato sarà destinato infatti in favore di “Trenta Ore per la Vita”.

“Il Magna Grecia Awards si arricchisce di un altro appuntamento – spiega il patron dell’evento Fabio Salvatore–, una serata di gala dedicata a prestigiosi ospiti del panorama culturale nazionale che avranno l’opportunità di raccontarsi mettendo in scena il proprio talento. Un evento che quest’anno vivrà anche un momento di solidarietà grazie alla sensibilità e lungimiranza della famiglia Capurso e della città di Gioia del Colle”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here