L’oro verde è sul podio della quarta edizione del Premio SvE.V.O. “Una cerimonia che non avrebbe potuto trovare collocazione migliore del territorio sannicandrese, tanto devoto all’olivicoltura” ha affermato Francesco Matarrese, Capo Panel e Presidente di giuria.

Olio e ulivo giocano un ruolo essenziale nella valorizzazione del nostro territorio. Per questa ragione, la cerimonia di premiazione dei più pregisti oli extravergini di Sannicandro e dintorni mira a costituire un importante polo di “inFormazione”. Un manuale d’istruzione per tutti i giovani agricoltori che desiderano promuovere i prodotti locali, mettendo al primo posto il binomio tradizione-innovazione. In gara due differenti categorie: olivicoltori produttori da un lato, frantoiani e confezionatori dall’altro.

“Nonostante l’anno appena trascorso sia stato horribilis, tanto per la produzione pugliese quanto per quella nazionale – ha affermato Matarrese – il premio SvE.V.O. ha saputo difendersi, portando in concorso ben 15 oli”. Ad aggiudicarsi il premio produttori è stato il sannicandrese Nicola Giannone, l’Azienda Agricola ‘De Carlo’ di Bitritto ha invece vinto la sfida contro i 7 confezionatori in gara.

Missione compiuta, dunque, ma non conclusa. Gli uliveti da esplorare sono sconfinati. “Al comitato organizzatore – ha concluso il giurato – non resta che rimboccarsi le maniche e preparare il terreno della prossima edizione”.

 

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here