Con l’accensione del grande albero sulle note di “Nel blu dipinto di blu” si è aperto ufficialmente il “Blue Christmas”, la serie di eventi e iniziative che fino al 28 dicembre animeranno il borgo antico di Casamassima.

I festeggiamenti erano iniziati già dal primo mattino con la tradizionale fiaccolata di Santa Lucia a cui poi sono seguiti l’inaugurazione del “blue christmas village” dedicato ai più piccoli, dei “mercatini del borgo blu” per i più grandi e della mostra artistica nel Palazzo Monacelle. Alle 20 l’appuntamento più atteso con l’accensione dell’albero accompagnato da uno spettacolo tra luci con musica e artisti di strada.

A colorarsi di blu non solo l’albero ma anche tutta la piazza, compresi la torre dell’orologio e la facciata della chiesa del Purgatorio e le strade principali del borgo antico. Il filo conduttore è quel colore di cui sono tinteggiate le case del borgo antico e che hanno dato a Casamassima il soprannome di “paese azzurro”.