Mercoledi 5 dicembre alle 16 a Bari si inaugura “Spazio H”, dedicato a ragazzi con disturbi di apprendimento che avranno così la possibilità di utilizzare nuovi strumenti tecnologici e materiale didattico specifico. Spazio H, allestito all’interno dei locali del Consorzio Meridia – in via Calefati 245 – vedrà la presenza di operatori qualificati, durante le ore pomeridiane, in assistenza attiva ai partecipanti. L’allestimento delle strutture tecnologiche e del materiale didattico di Spazio H è stato possibile anche grazie ai fondi del progetto “Carta E” di UniCredit, vicina ai territori e alle sue buone pratiche.

Grazie alla carta di credito flessibile a contribuzione etica, UniCreditCard Flexia Classic Etica, i clienti possono contribuire a fare beneficenza con il semplice utilizzo e senza alcun costo aggiuntivo: per ogni spesa effettuata con la carta, infatti, una percentuale dell’importo a carico della Banca è devoluta ad un fondo destinato a sostenere diverse iniziative e progetti di solidarietà. Grazie al Progetto “Carta Etica”, UniCredit ha già sostenuto più di 650 progetti di utilità sociale a livello locale e nazionale in favore di fasce deboli della popolazione ed in risposta ai bisogni delle comunità in cui opera.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here