Conoscenza, consapevolezza e condivisione. Sono questi gli elementi che servono per il rilancio del Parco dell’Alta Murgia. “Per noi – spiega il vicepresidente del parco, Cesareo Troia – è un laboratorio a cielo aperto dove poter creare ricchezze, fare esperimenti, valorizzare i prodotti, ma anche un luogo dove poter trovare una soluzione per le emergenze climatiche che attanagliano il nostro territorio”.

Ed è proprio per la promozione del territorio che la sagra Cardoncello on the road è arrivata alla sua XIV edizione. Una manifestazione che mira a diventare un’occasione per il settore agroalimentare e turistico.

Dopo Minervino e Spinazzola, sabato 10 e domenica 11 arriva a Ruvo di Puglia. “Abbiamo alberghi, b&b e aree camper pieni – conclude Rocco Lauciello, presidente della Pro Loco del paese – e questa partecipazione eccezionale ci sprona a fare sempre meglio. Con impegno e sacrificio abbiamo fatto diventare questa manifestazione molto importante per l’Alta Murgia”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here