Formare e informare i ragazzi, rendendoli fruitori consapevoli delle informazioni on line, alimentandone lo spirito critico indispensabile per destreggiarsi nella selva di informazioni, “mediate” dagli stessi media. E’ l’obiettivo del progetto presentato ieri a Bari presso l’IISS Marconi Hack. Il progetto, nato dalla collaborazione della prof.ssa Maria Morisco dell’IITSS Marconi e il Centro Culturale San Paolo, prevede un ciclo di lezioni e attività laboratoriali, per promuovere una maggiore conoscenza dei media e delle loro dinamiche.

Il percorso formativo, gestito da don Giuseppe Berardi, fornirà agli studenti gli strumenti per riconoscere le bufale mediatiche e confrontare notizie attingibili dai media individuando quelle inattendibili e pericolose. Stimolerà inoltre gli studenti ad una riflessione critica sulle informazioni promuovendo la tutela della privacy in netta controtendenza con una società in cui nulla resta celato.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here