Come abbiamo anticipato nei giorni scorsi, sarà ufficialmente inaugurata venerdì 16 novembre alle ore 17 la ruota panoramica, che ancora una volta permetterà ai baresi e non di godersi il panorama di Bari dai 55 metri d’altezza già a partire dal prossimo weekend.

La Diamond Wheel, è pronta, così, a inaugurare il periodo natalizio a Bari, alla luce del grande successo dello scorso anno, grazie alla Confcommercio Bari BAT, che ancora una volta ha voluto fare questo regalo alla città.

La ruota, voluta nuovamente dalla Confcommercio Bari BAT, è tornata sul lungomare Nazario Sauro grazie alla collaborazione con l’amministrazione comunale di Bari, nei pressi dell’Hotel delle Nazioni. Una gigantesca attrazione che permetterà di godere della vista di un panorama mozzafiato e una vista completa della città.

La ruota, ricordiamo è una struttura alta circa 55 metri e pesa circa 300 tonnellate, dotata di 28 cabine che a loro volta ospitano sei passeggeri per un totale di una capienza di 168 posti, e resterà attiva fino a maggio 2019 per la festa di San Nicola. Le cabine “gondole” saranno illuminate a led, come anche la parte centrale della circonferenza della ruota.

«Da quell’altezza – ha spiegato il Presidente di Confcommercio BARI Bat Alessandro Ambrosi – si vede tutta la città, con il suo fascino e la vita vera del porto, con tutte le sue navi da crociera, del centro cittadino, la città vecchia e l’intero lungomare. Si tratta di una bella attrazione per vedere cose che non si vedono normalmente di questa bellissima città, e vederla da una prospettiva diversa”.

“Un ringraziamento al sindaco Antonio Decaro – ha aggiunto – per averci dato la possibilità di riportare sul lungomare di Bari una tale struttura, che siamo certi renderà felici i baresi e chiunque volesse venire nel capoluogo pugliese per vivere momenti magici, come devono essere quelli del periodo natalizio.”

Adatta a tutte le età, sarà fruibile anche ai diversamente abili, attraverso assistenza individuale affinché possano godersi lo spettacolo nel migliore dei modi.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here