A due giorni dallo starter della 4° edizione della DeeJay Ten a Bari, al Comune oggi la presentazione ufficiale di quella che ormai è diventato un appuntamento atteso per gli sportivi ma anche un’occasione di svago turistico per chi viene da fuori. Atteso ma anche condiviso con altre città italiane dove la maratona voluta dal DJ Linus, uno dei più famosi d’Italia, si sposta durante l’anno.

Due i percorsi, uno da 10 chilometri (i concorrenti avranno una maglia rossa) ed uno da 5 chilometri (i concorrenti avranno una maglia blu) con partenza ed arrivo in Corso Vittorio Emanuele, che riverseranno i partecipanti tra le vie della città (i percorsi sono consultabili sul sito http://deejayten.deejay.it/bari/percorsi/).

«Ho fatto una promessa a Linus» ha detto il sindaco Decaro «correrò nel percorso da 10km anche se impegnativo», e per questo il Sindaco si era impegnato ad allenarsi in questi giorni sul lungomare scendendo di peso.

Lo scorso anno sono stati 10.000 i partecipanti alla gara e quest’anno si spera di migliorare il risultato in attesa del prossimo appuntamento a Firenze il 13 Maggio.

Per offrire ai partecipanti provenienti da diverse regioni italiane occasioni di svago e spunti per conoscere la storia, la bellezza e i sapori della città di Bari, l’amministrazione comunale ha promosso iniziative di vario genere.

Sabato 10 e domenica 11 marzo, sul molo San Nicola, Coldiretti torna in piazza per presentare lo ‘street food’ di Campagna Amica, con l’obiettivo di far conoscere prelibatezze pugliesi e le proprietà tipiche della produzione agroalimentare che hanno permesso alla Puglia di conquistare la leadership in fatto di sicurezza, qualità e sostenibilità alimentare e ambientale.

Pertanto, sarà allestito un vero e proprio Villaggio del gusto di Coldiretti, animato da 18 realtà locali. Ogni azienda avrà a disposizione un gazebo (3×3 metri), con tavoli, sedie, illuminazione, piastre e friggitrici.

Da venerdì 9 a domenica 11 marzo Eventi d’autore, in collaborazione con il Comune di Bari, il MIBACT, il Polo Museale della Puglia e la Sovrintendenza per i Beni Archeologici della Puglia, proporrà “Bari sotterranea”, l’iniziativa che consentirà di visitare le bellezze archeologiche e i tesori nascosti che caratterizzano la storia della città. Un “viaggio” nel tempo alla scoperta di una città “sotto la città”, fatta di luoghi della memoria le cui origini risalgono all’età del Bronzo.

Torna a Bari anche “Garage Gallery”, la mostra settoriale di motociclette dal classic & vintage style, con l’esposizione delle concessionarie (tutte quelle della città di Bari e alcune provenienti da fuori regione) con le seguenti special di serie: kustomizzatori, barber, artigiani, mercatino vintage, live rockabilly-dj set, painter, food track.

La mostra, organizzata da Franky RockerS con il patrocinio dal Municipio I, non riguarda solo il mondo dei motori ma si presenta come evento che abbraccia il mondo hipster e il vintage delle due ruote, arricchito da musica, balli lindy hop e swing, gastronomia di qualità e artigianato. La novità di quest’anno è rappresentata dalla presenza di un piccolo circuito sterrato all’esterno del palazzetto per la corsa dei ciclomotori 50.

Anche quest’anno si potrà assistere alle esposizioni curate da Pop up the Sunday e ai contest di Barba & Mustacchi.

Ai partecipanti alla Deejay Ten con il pettorale di gara verrà riservato l’ingresso gratuito.

Garage gallery si terrà nel Palamartino, in via Napoli 260, sabato 10 dalle ore 15 alle 24, e domenica 11 marzo dalle ore 9 alle 19.

Tutti i partecipanti alla Deejay Ten 2018 che vorranno salire sulla ruota panoramica potranno usufruire di una riduzione sul costo del biglietto pagando 5 € anziché 9 €.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here