Fede e tradizione, festa e folklore. Si rinnovano anche quest’anno i festeggiamenti in onore di san Rocco a Palo del Colle. Un evento che anche quest’anno ha animato per tre giorni il paese, richiamando migliaia di fedeli, ed è culminato con l’attesa processione del Santo seguita dallo spettacolo del fuochi pirotecnici mentre stasera è previsto lo spettacolo di Mudu.

“È una festa molto sentita perché riunisce tutta la comunità palese, sia i residenti sia chi viene solo per trascorrere le vacanze – spiega il primo cittadino Anna Zaccheo – C’è una tradizione religiosa molto forte, ed è un evento importantissimo che coniuga fede e senso di appartenenza”.

Una festa che quest’anno si arricchisce anche di molti eventi collaterali per rendere il paese più accogliente e vivibile, anche d’estate: “Il comitato ha organizzato molti altri eventi di intrattenimento – continua il sindaco – noi abbiamo collaborato sposando in pieno l’obiettivo dell’organizzazione: evitare che la gente vada fuori e attirare persone dai paesi vicini”.

“Ritornare alle proprie tradizioni e riprendere il bagaglio culturale e religioso di chi ci ha preceduto – sottolinea invece il parroco di Santa Maria la Porta, Giosy Mangialardi – paese molto attento a questo perché significa riattualizzare il significato cristiano della fede”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here