Venerdì 24 febbraio 2017, alle ore 18.30, presso il castello “Caracciolo” di Cellamare, in provincia di Bari, si terrà un convegno sull’iperdotazione mentale infantile. L’evento, patrocinato dal Comune, è organizzato dalle docenti Fiorenza Carbonara e Matilde Pinzaglia, con l’obiettivo di sollecitare una riflessione su questo complesso e delicato tema.

L’iperdotazione mentale infantile, di solito, ci fa pensare a un bambino o adolescente con capacità maggiori rispetto alla norma. Si tratta di ragazzi particolari, che la società comunemente chiama “geni”. Di questi giovani si parla poco poiché l’attenzione è rivolta normalmente ai bambini più sfortunati. Ma come vivono le loro potenzialità questi ragazzi? E soprattutto quali sono i loro desideri e reali bisogni?

Le informazioni “specialistiche”, spesso, ce li descrivono come degli infelici, frustrati o ribelli. Ciò accade quando le loro capacità non vengono riconosciute da scuola e famiglia. Questa mancanza, in alcuni casi, può tradursi in un ostinato rifiuto di un mondo da cui non si sentono ascoltati o compresi. L’errore macroscopico è credere che tale atteggiamento astioso, sia il risultato di “altro”, troppo sbrigativamente etichettato come “difficoltà” o “disturbo”.

Gli esperti relatori,  Valeria Di Gravina, docente dell’Istituto Comprensivo “N.Ronchi” di Cellamare e lo scrittore, psicanalista adleriano, Giacomo Balzano, risponderanno a queste e ad altre domande.

«Quando le docenti Fiorenza Carbonara e Matilde Pinzaglia mi hanno parlato dell’organizzazione di un convegno sull’iperdotazione infantile – dice Michele De Santis, sindaco di Cellamare – sia io che l’assessora Mariagrazia Losurdo abbiamo risposto affermativamente, perché riteniamo tali iniziative non solo interessanti, ma anche utili. Tutto ciò che riguarda l’informazione e il mondo dei piccoli in particolare per noi deve avere la precedenza. Quindi ben vengano progetti di questo tipo, saremo sempre pronti ad accoglierli».

Durante l’incontro, sei giovanissime musiciste di Capurso e della scuola “N. Ronchi” di Cellamare si esibiranno in una serie di brani del loro repertorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here