Week end da urlo al Demodè Club di Modugno dove venerdì 20 Marzo arriva Bandabardò e sabato 21 marzo fa tappa Ghemon.

Venerdì Bandabardò, insieme ai successi storici, presenterà nell’unica tappa pugliese “L’improbabile”: il nuovo album di inediti uscito il 10 giugno 2014. Dopo 3 anni di pausa, nel ventunesimo anno dalla nascita del gruppo, la Banda torna a far parlare di sé con tredici tracce nate da chiacchierate al bar, vecchi adagi, racconti di amore e sessualità. Il decimo album della Bandabardò, primo della loro storia realizzato per una major come la Warner Music, vede la collaborazione di Francesco Gazzè, fratello di Max, autore e compositore che negli anni ha lavorato anche per Fabi Silvestri Gazzè, Raf, Nek, Francesco Renga e Carmen Consoli. Le illustrazioni della copertina e del booklet invece sono di Jacopo Fo, figlio di Dario Fo e Franca Rame, scrittore, attore, regista e fumettista fra i più apprezzati d’Italia.

Dopo il concerto la festa continua: Dj Violet Tear animerà la sala live; Dj Aladyn from Radio Deejay farà ballare la sala club; Reggae District, Smorf Sound e Zio Pino completeranno l’opera nella sala tre.

Sabato Ghemon presenta Orchidee, il suo terzo album in studio pubblicato il 27 maggio 2014. Tredici tracce che si muovono tra melodie pop orecchiabili e sofisticate, supportate da trascinanti ritmiche jazz, soul e funk. L’Afterparty è affidato a Bari Hip Hop Metro. Con la musica di Big Fab e Mista P e la voce di Shogun.

Sempre sabato al Demodè, fin dalle prime ore del pomeriggio e fino a notte, porte aperte al Red Bull Bc One Puglia Cypher: una gara internazionale ed itinerante di breakdance sponsorizzata dalla Red Bull che porterà il vincitore alla prestigiosa finale di Roma (23 maggio 2015). Afterparty affidato a Bari Hip Hop Metro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here