Un ponte tra cielo e terra, tra i confini della storia, della fede e delle tradizioni di popoli e culture distanti, ma mai così vicine nei suoni della loro voce, della loro musica. Un festival che punta all’essenza delle nostre radici: appartenere alla storia, sentirsi parte di un immenso mare che ci ha portato per mano sino a questo tempo; quel piccolo mare che ancora oggi  apre la porta tra Oriente e Occidente.

Giovedì 11 dicembre 2014
Bari, Chiesa di S. Gaetano – ore 20,30
AMAL
Voci e suoni per la pace
Ensemble Florilegium Vocis
Ensemble della Cappella S. Teresa dei Maschi
Sabino Manzo, direzione

Sabato 20 dicembre 2014
Bari, Chiesa di S. Teresa dei Maschi – ore 20,30
NOTTE DI PACE
Musica per la Notte di Natale
Ensemble Barocco Sinapsi

Lunedì 22 dicembre 2014
Bari, Chiesa di S. Gaetano – ore 20,30
CHANSONS
Consort di viole tra fantasie e canzoni
Apulian Viol Consort
Claudio Mastrangelo, direzione

Venerdì 26 dicembre 2014
Bari, Auditorium Diocesano Vallisa – ore 20,30
REJOICE
Florilegio di arie sulla natività – un’idea di Alessio Anelli
Ensemble della Cappella S. Teresa dei Maschi
Sivan Yonna, soprano
Margherita Rotondi, mezzo soprano
Sabino Manzo, direzione

Ingresso: € 7  posto unico
Abbonamento ai 4 spettacoli: € 25
Abbonamento per soci e per convenzioni: € 20

​Prevendita biglietti e prenotazioni:
infotel: +39 339 3347692
mail: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here