Apre al pubblico sabato 11 ottobre alle 10 presso la Sala Murat di Bari la mostra di fumetti che, promossa dalla Fondazione Nikolaos e curata da Grafite, la Scuola Pugliese di Grafica e Fumetto, campus creativo dell’Associazione culturale Studio iltratto.com di Taranto e Lupiae Comix Scuola di Fumetto di Lecce, chiude la II edizione della rassegna culturale “La Puglia nei Castelli”. In programma sino a domenica 12 ottobre, l’esposizione ospiterà le opere di alcuni dei più importanti autori pugliesi di fumetto – maestri, professionisti e nuovi talenti artistici -, che hanno accompagnato Grafite nel suo tour promozionale in giro per i castelli pugliesi.

A seguire alle 18,30 di domani si svolgerà la premiazione regionale dei vincitori del 2° Grafite Contest, e alle 19,30 la presentazione del corso triennale di fumetto e illustrazione per ragazzi – in programma nell’anno accademico 2014/15 presso la nuova sede della Scuola Grafite a Bari sita in un bene cittadino confiscato e assegnato a Libera Puglia – che solo pochi giorni fa ha siglato ufficialmente una partnership regionale sulla creatività e legalità con la stessa Grafite -.

Il 2° Grafite Contest, lanciato a giugno scorso, ha consentito di individuare e far crescere i talenti artistici pugliesi e valorizzare il territorio locale. Diversi sono stati gli aspiranti fumettisti che hanno partecipato alla gara con tavole dai generi più variegati: dal fantasy, noir, giallo, romance, all’horror e alla fantascienza. In palio ci sono sei borse di studio – per un valore di oltre 5 mila euro – che saranno assegnate agli studenti provenienti dalle province di Taranto, Lecce e Bari per l’iscrizione e la frequenza al primo anno di corso di fumetto nell’anno accademico 2014/2015 della Scuola di Grafite di Bari, Lecce e Taranto.

Ad arricchire il weekend ci saranno laboratori e workshop con disegnatori e illustratori apprezzati sul territorio nazionale e non solo. Domani 11 ottobre alle 11 è in programma il workshop “L’estetica degli stereotipo nel linguaggio dei fumetti” a cura del fumettista bitontino Domenico Sicolo. Mentre domenica 12 ottobre si parte alle 10,30 col workshop video e 3D “Compositing and e Character Modelling” a cura dei 3D artist e video makers Carlotta Mascolo e Daniele Conte; alle 12 il workshop Manga “Il nemu, lo storyboard alla giapponese” a cura del mangaka italiano Andrea Yuu Dentuto; e infine, alle 18,30 il workshop sulle tecniche digitali “Tecniche d’inchiostrazione con Manga studio” a cura di Andres Mossa – apprezzato autore Marvel.

La Sala Murat sarà aperta dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 21.
Ingresso libero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here