Una domenica ricca di eventi quella del prossimo 12 ottobre, tra tra carità, atletica e educazione civica. Il primo dei tre appuntamenti è la terza “Giornata Nazionale del Camminare”, promossa da FederTrek in collaborazione con il MIUR. Un’occasione di riflessione su un diverso sviluppo delle nostre città.

“Per questa terza edizione barese della manifestazione – ha dichiarato l’assessore Petruzzelli – abbiamo voluto porre l’accento sui temi dell’ambiente e di una partecipazione allargata ai nostri amici quattro zampe. Quest’anno partiremo da piazza del Ferrarese e, dopo un giro per i vicoli della città vecchia, finiremo la passeggiata al Castello Svevo dove speriamo che un giorno non troppo lontano nascerà il Parco del Castello”.

L’appuntamento con la “Camminata a sei zampe” è per le 10.00 in piazza del Ferrarese. Ad accompagnare i partecipanti alla riscoperta del borgo antico Michele Fanelli del circolo Acli di Bari vecchia.

A Parco 2 Giugno, invece, dalle 10 alle 18, ci sarà  il secondo appuntamento di “Bari for Charity – per rendere utile il vostro inutile”. La giornata sarà dedicata alla vendita degli oggetti e degli indumenti raccolti durante il primo appuntamento che si è svolto il 28 settembre scorso.

Ultimo appuntamento è in piazza Diaz, con “Sport in piazza con Happy Meal”, la quinta delle sette feste dello sport di McDonald’s, con il patrocinio del Comune e il supporto tecnico del Centro sportivo Italiano

Piazza Diaz diventerà un vero e proprio villaggio dello sport a cielo aperto, con aree gioco e campi sportivi, dove i bambini potranno cimentarsi in varie discipline, tra cui atletica, calcio, tennis tavolo, tiro di precisione e basket, sotto la guida attenta degli istruttori del Centro Sportivo Italiano, partner tecnico di McDonald’s per questo progetto.

Alle ore 11.00 in piazza arriverà l’atleta del team olimpico di McDonald’s: il triatleta Alessandro Fabian , sei volte campione italiano di triathlon e miglior italiano di sempre in campo internazionale , per giocare con i bambini e raccontare loro la sua esperienza di campione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here