Mercoledì 17 settembre, alle 21, al Teatro Mercadante di Altamura, l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari prosegue la sua attività in un concerto diretto dal talentuoso direttore d’orchestra pugliese Salvatore Campanale; in programma la Sinfonia n. 94 in sol maggiore «La sorpresa» di Franz Joseph Haydn e la Sinfonia n.1 in do minore op. 11 di Felix Mendelssohn Bartholdy. Ingresso libero.

Salvatore Campanale ​ha intrapreso gli studi musicali presso il Conservatorio N. Piccinni di Bari, diplomandosi con il massimo dei voti in Direzione d’Orchestra, Composizione e Strumentazione per banda; successivamente ha conseguito il Diploma Accademico di II° Livello in Direzione d’orchestra con il massimo dei voti con lode e menzione sotto la guida del M° Rino Marrone. Dopo gli studi accademici ha frequentato vari Master sia in direzione d’orchestra che in composizione presso: l’Accademia Nazionale di “Santa Cecilia” in Roma – dove ha diretto la prestigiosa Banda Centrale dell’Arma dei Carabinieri- l’Orchestra della Fondazione “I Pomeriggi Musicali” di Milano e il Conservatorio di Foggia.

Nel 2004 è stato finalista all’XI° Concorso Internazionale per giovani direttori d’orchestra della Comunità Europea presso la Fondazione Franco Capuana di Spoleto. L’interesse verso la musica contemporanea lo ha portato a eseguire diverse opere in prima assoluta di autori come: Rota, Gervasio, Marena, De Lillo, Impagliatelli, oltre ad aver curato la prima rappresentazione in tempi moderni de: La Cecchina maritata di N. Piccinni. Ha collaborato in qualità di direttore con diverse personalità del mondo della musica e dello spettacolo quali: i pianisti Hector Pell, Daniel Rivera, Pasquale Iannone; gli attori Gigi Proietti, Elio Pandolfi, Davide Riondino e i cantanti Caparezza, Albano, Emma Marrone.

Il 16 giugno 2002, in occasione della canonizzazione del Beato Padre Pio da Pietrelcina, ha diretto la Messa Crux in Gloria durante la solenne celebrazione eucaristica presieduta dal Santo Padre Giovanni Paolo II trasmessa in mondovisione da Piazza S. Pietro in Città del Vaticano. Da questa esperienza è nata una stretta collaborazione con i Frati Minori Cappuccini di San Giovanni Rotondo i quali gli hanno affidato la direzione musicale di tutti gli eventi liturgici più significativi che riguardano il Santuario di San Pio. Tra questi: la celebrazione eucaristica presieduta da Sua Santità Benedetto XVI nel Giugno 2009, e la recente visita del segretario di stato Cardinale Tarcisio Bertone 16 Giugno 2012.

In occasione del XXIV Congresso Eucaristico Nazionale tenutosi a Bari nel maggio 2005, ha composto ed eseguito il brano per orchestra sinfonica: Acclamationes, dedicandolo e facendo dono della partitura al Santo Padre. Ha collaborato in qualità di direttore col Teatro Lirico di Cagliari, col Teatro Petruzzelli di Bari, col Collegium Musicum di Bari, con l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari, con l’Orchestra Filarmonica “Mihail Jora” di Bacau.

Attualmente ricopre l’incarico di direttore musicale dell’orchestra di fiati “V.G.Millico” di Terlizzi, dell’orchestra di fiati “I Filarmonici” con i quali ha inciso nel 2000 il CD “Giorni del sacro – Suoni e gesti della Settimana Santa in Puglia”, e dell’orchestra “Musicisti per Padre Pio” in San Giovanni Rotondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here