Un Giovedì friendly tutto al femminile, il 10 luglio sul palco dell’Eremo club di Molfetta arrivano Carolina Da Siena e Signorina ?Alos. La prima è un talento “made in Puglia”, una cantautrice con una grande potenza espressiva, mentre la seconda è una performer italiana, di formazione berlinese, che ama portare la musica oltre i limiti con improvvisazioni video e sonore che coinvolgono il pubblico.

Carolina Da Siena, nata a Bisceglie nel 1989, ha dalla sua una lunga serie di riconoscimenti nell’ambito di manifestazioni regionali, prima del salto di qualità. Il suo nome ha cominciato a distinguersi a livello nazionale dopo l’uscita dell’EP “Nugae” (registrato in analogico e con l’utilizzo di strumenti alternativi come una batteria composta di secchi di plastica) e con il brano “Casa mia”, contenuto nella compilation del Mei “Onda rosa indipendente”. La canzone “Forse no” ha conquistato il premio come miglio testo al Bianca D’Aponte, dopo essere stata premiata anche al concorso letterario Premio Colline di Torino. La storica trasmissione “Demo” di Rai Radio1 l’ha quindi notata: i talent scout Michael Pergolani e Renato Marengo l’hanno voluta in onda nel dicembre 2013. Tantissimi i concerti di Carolina Da Siena, mentre continua a macinare premi, come il “Ponti e torri 2013” del Comune di Fiumicino e “Alz’u bbanne”. È al lavoro per il suo album d’esordio, che uscirà con Piccola bottega popolare.

?Alos è di origini italiane (Stefania Pedretti, di Vigevano), ma ha vissuto a Berlino e si è esibita ovunque, dagli Stati Uniti al Messico e Israele. È una musicista e una performer, ama sperimentare continuamente. Il suo lavoro supera i limiti delle arti performative, integrando musica sperimentale improvvisazione e video, coinvolgendo direttamente il pubblico attraverso la stimolazione dei sensi. La figura femminile è la base di ogni sua esibizione, che ama analizzare con atteggiamento critico sia nella sua componente storica che nel ruolo attribuitole dalla società contemporanea. Musica, danza, attivismo politico, critica sociale, storia, femminismo, anarchia: ci si può aspettare questo da ?Alos, “la forma del caos”.

In apertura dj set con Gazza e Missquittie di Neu Klub

Giovedì Friendly
Eremo Club
S.S. Molfetta – Giovinazzo Km. 779 (Uscita Cola Olidda)
Molfetta (Ba)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here