A seguire, nel pomeriggio è stata aperta al pubblico alle ore 17 presso le sale del Palazzo Monacelle a Casamassima, la V edizione della mostra fotografica “La Puglia dei polacchi dal 1944 al 1946… una storia in bianco e nero”, alla quale il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha concesso una propria medaglia di rappresentanza.

Promossa dall’ambasciata polacca, dal presidente della Giunta Regionale e dal Comune di Casamassima, nonché dal Sikorski Museum of London e dall’Associazione Famiglie Combattenti Polacchi in Italia, la mostra ripercorre le vicende del Secondo Corpo di Spedizione Polacco nella nostra regione, attraverso copie di documenti offerti dall’Archivio di Stato di Roma, da quello centrale di Varsavia e dalla Presidenza della Repubblica Italiana, fotografie donate da familiari e veterani, oggetti d’epoca provenienti da lasciti e collezioni private e divise militari originali del Museo Sikorski,

Suddivisa in un nuovo allestimento e curata da Gianluca Vernole, Zaneta Nawrot e Stefania Castellano, la mostra si prefigge di restituire una storia ancora tramandata solo oralmente dalle generazioni più anziane, invisibile alle fonti ufficiali, frammentata nelle diverse realtà territoriali pugliesi e nei ricordi dei sopravvissuti. Una storia costellata di amicizia, stima e grande umanità tra i militari della Polonia spossati dalla fame, dal freddo e dalla prigionia nei campi di lavoro della Siberia, e i civili pugliesi che concessero loro ospitalità in cambio di lavoro e sostentamento. L’esposizione sarà visitabile dal 2 al 7 novembre dalle 10 alle 12, e dalle 18 alle 20.

 http://www.youtube.com/watch?v=4DaFkfMvgus

Antonio Calisi

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here