In collaborazione con: 

La gravidanza: quali conseguenze comporta al fisico della donna. È questo il tema di oggi nella nuova puntata di Doctor Smart. L’ospite del giorno è il dottor Vincenzo Bucaria, direttore dell’Unità Operativa di Chirurgia plastica dell’ospedale Mater Dei di Bari.

Con la nostra Mari Lorusso, il dottor Bucaria ha spiegato come il copro della donna cambia nei 9 mesi di gestazione e cosa fare per prevenire i cambiamenti che possono essere corretti solo con l’intervento chirurgico.

“Durante la gravidanza il corpo della donna è soggetto a bombardamenti ormonali che cambiano l’aspetto del seno, del tessuto adiposo (soprattutto gambe e glutei) e della parte addominale. Nel caso del seno – spiega -, questo si prepara ad allattare il bambino, subendo così un aumento di volume. Dopo la fase dell’allattamento capita che si svuoti o si appenda. In questo caso interviene la chirurgia estetica, ma solo dopo un dovuto lasso di tempo, affinché il corpo si assesti”.

“Per quanto riguarda invece la parete addominale, i muscoli retti, per ospitare il feto, tendono ad allargarsi. Il più delle volte – sottolinea il dottor Bucaria – il tutto alla fine della gravidanza dovrebbe tornare al proprio posto, ma in alcuni casi, specialmente se la donna soffre di meteorismo addominale o sovrappeso, si hanno dei cambiamenti importanti del corpo. Ad esempio in alcuni casi si ha o la sporgenza da parte della colonna vertebrale o danni al pavimento pelvico o perdite di urina, che devono essere tutte corrette attraverso un intervento”.

“Il consiglio che do a tutte le future di mamme – conclude il dottor Bucaria – è di non perdere peso, farsi seguire da un equipe medica che può dare dei giusti consigli, fare attività fisica e allenare soprattutto i muscoli retti, evitare di accumulare peso e liquidi e fare dei massaggi linfodrenanti”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here