“Le sirene erano accorse in suo aiuto, ma erano annegate sotto il peso delle loro ali piumate. Erano esseri inadatti a volare, così come a nuotare. Potevano vivere solo nei loro antri”. Quelli che lo conoscono di persona, sanno che l’appuntamento con la narrativa, forse troppo a lungo rimandato, prima o poi sarebbe arrivato, e così è stato.

Si intitola “Le sirene non si cercano”, è il primo romanzo di Tommaso Adriano Galiani, non la sua prima pubblicazione, però. Docente di materie letterarie, giornalista pubblicista, ha collaborato con diverse testate ed è autore di molteplici pubblicazioni, quali “Architetture otto-novecentesche ad Alberobello”, sua città natale, e “Adolfo Rollo – il persistente ritorno all’ordine”.

“Le sirene non si cercano”, dicevamo, è la sua prima esperienza narrativa. Tre uomini, tre storie, tre viaggi. A legarli non solo il sangue e la famiglia, ma soprattutto il comune malessere di un mondo maschile ormai senza un ruolo: ancorati a passati modelli, inibiti o assoggettati a figure femminili, schiacciati dalle loro scelte o non scelte, tutti vorrebbero provare a seguire i loro sogni, ognuno alla ricerca delle proprie sirene. In un’antica villa garganica le loro vite tornano a incrociarsi, nel frastuono della festa matrimoniale di uno di loro, tra mondanità, luccichii e altre vite. Poi c’è Cecilia, la sposa, complessa, concreta e determinante per definire un’altra verità.

“Con uno stile evocativo, melodioso come il canto delle sirene – recita la seconda di copertina – Tommaso Adriano Galiani accompagna il lettore in un viaggio non solo geografico, mostrando quante siano le possibilità dell’esistenza”. Chi lo conosce, sa che Galiani, il professore per gli amici, è esattamente così.

Affascinante oratore, dalla brillante ironia, uomo dalla vasta cultura, che sa dispensare senza far sentire in soggezione l’interlocutore. E sì che tra la borsa di studio all’Ecole des Hautes Etudes en sciences Sociales di Parigi, la laurea in Lettere moderne con indirizzo storico-artistico all’Università degli Studi di Bari, corsi di perfezionamento, master post laurea, etc. etc., diciamo pure che potrebbe.

Invece no; docente a tempo indeterminato di Italiano e Storia negli Istituti Secondari, Tommaso Galiani è uno di quei professori che in tanti rimpiangono di non aver avuto, per studiare di più e meglio. Dopo una prima uscita a Ostuni, “Le Sirene non si cercano” sarà presentato a Noci venerdì 13 dicembre alle 19, nel Chiostro delle Clarisse.

Le sirene non si cercano
Tommaso Adriano Galiani
L’erudita editore
EAN:9788867705795
ISBN:8867705792

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here