“Per un autore è sembre bello andare in un luogo che dà al libro il giusto valore” ha affermato la scrittrice Gabriella Genisi che è tornata nel castello di Sannicandro per presentare la sua creazione in carta e inchiostro, “La teoria di Camila”.

Il romanzo, raccontato dall’autrice barese in occasione della Festa del Lettore per la rassegna “Attraversamenti”, analizza una tematica universale, il passaggio dall’adolescenza all’età adulta. L’opera è uno spartiacque tra la vita vissuta fino a quel momento e quella che deve ancora venire. Un nuovo sguardo sul mondo dopo aver superato il dolore per la perdita del proprio genitore.

“Sannicandro ha vinto un finanziamento importante – ha concluso l’assessore Gianfranco Terzo – un ausilio economico che ha permesso di restaurare la Biblioteca comunale, luogo di cultura e aggregazione per adulti e bambini”. I libri, infatti, potranno “viaggiare” fuori dalle mura della biblioteca per raggiungere le varie sale del castello.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here