Bari non dimentica Araldo di Crollalanza. Venerdì 13 settembre 2013 alle ore 17.30, infatti, si terrà la cerimonia di intitolazione della Sala del Colonnato nel Palazzo della Provincia di Bari al sen. Araldo di Crollalanza, durante la quale sarà scoperto il busto scolpito da Filippo Cifariello tornato, dopo più di vent’anni, alla Provincia di Bari.

La cerimonia sarà aperta dal Presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, e la figura di Araldo di Crollalanza sarà ricordata da Gennaro Sangiuliano, vice direttore del Tg1 Rai e da Angela Filipponio Tatarella alla presenza di Clara Gelao, direttrice della Pinacoteca provinciale di Bari e di Aldo Baldi, Presidente del Comitato per le Onoranze ad Araldo di Crollalanza.

Una figura alla quale indubbiamente Bari deve moltissimo. Non ha lasciato di lui molte tracce, tuttavia sappiamo che è stato un grande ministro, intelligente, onesto, dinamico e un concreto servitore dello Stato. Certo appartenne al partito fascista, di cui fu uno dei fondatori, ma come dimenticare le numerose creazioni di opere pubbliche? Egli inoltre unificò a Bari i piccoli comuni di Ceglie, Loseto, Carbonara, Palese e Santo Spirito. A lui si deve anche la creazione della Fiera del Levante, fortemente voluta e realizzata.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here