Si continua a viaggiare come se non ci fosse più il Covid, o per meglio dire come quando non esisteva. Quella che vedete nella foto è la situazione sull’autobus delle Ferrovie dello Stato nella tratta Bari-Conversano delle 6:30 di questa mattina. Un mezzo strapieno con ragazzi in piedi nel corridoio, con i passeggeri ammassati in barba a quel minimo di distanziamento sociale necessario a limitare la trasmissione del coronavirus. Non si tratta di un evento sporadico, ma di una situazione che ormai va avanti da settimane pertanto molti ragazzi e pendolari si stanno organizzando per mandare mail e solleciti alle ferrovie e alla regione Puglia con foto in allegato. La stagione delle piogge è appena ricominciata e in concomitanza la risalita dei contagi, ci auguriamo che l’azienda provveda in tempi celeri a risolvere il problema, soprattutto in vista dell’imminente arrivo dell’inverno; vada per le piogge che tutti vogliono salire sull’autobus per ripararsi, ma c’è bisogno di continuare a rispettare tutte le norme di sicurezza per il bene della collettività.