“Ecco come abbiamo trovato la vetrata della nostra agenzia stamane prima dell’apertura”. Sconcertati per l’accaduto i proprietari dell’agenzia viaggi Savio e Simone di via De Rossi hanno postato su facebook la foto del loro locale con la serranda alzata e la vetrina sfondata probabilmente per rubare gli oggetti elettronici.

“Nel corso degli anni – scrivono – ci siamo imbattuti più volte in atti di questo genere e abbiamo ricominciato voltando pagina, più forti di prima. Ma arrivati a questo punto iniziamo a chiederci: come mai succede questo nel pieno centro di Bari?”.

“Abbiamo le telecamere di sorveglianza e certamente ci occuperemo di trovare il colpevole. Ma tutto questo a cosa serve se nonostante tutto riescono ancora nel 2021 a compiere azioni simili? E se la prossima volta ci riuscissero davvero cosa accadrebbe? Chi ci tutelerebbe?” concludono amareggiati.