Spesso denunciamo le aggressioni, sia fisiche che verbali, che avvengono sugli autobus dell’Amtab. Persone, di qualsiasi nazionalità, che salgono sui mezzi senza biglietto, in evidente stato di ebrezza, irrispettosi delle norme anticovid che, ogni qual volta il controllore o l’autista sottolinea l’errore, vanno in escandescenza.

Il video che vi proponiamo è stato girato l’estate scorsa. Un immigrato, non sappiamo se in stato di ebrezza, ha iniziato ad aggredire alcuni dei controllori presenti. I motivi non li conosciamo, ma dalla parole che si sentono, pare che l’uomo non avesse il biglietto e non era sua intenzione alzare la mascherina, obbligatoria al chiuso. “Questo accade sempre, che siano italiani o stranieri. Rischiamo ogni giorno” tuonano i dipendenti dell’Amtab.

I dipendenti dell’Amtab hanno chiamato le Forze dell’Ordine nel momento in cui l’uomo ha iniziato ad urlare cercando di colpire con calci e pugni alcuni di loro. Scene del genere sono all’ordine del giorno e senza un adeguato intervento purtroppo continueranno ad accadere.