Sono 2.340.576 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia, secondo il dato aggiornato alle ore 17.00 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 96,4% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza (2.427.715).

ASL BARI

Sono 7.370 le somministrazioni eseguite domenica nei centri vaccinali della ASL Bari. Si tratta, in particolare, di 6.537 prime dosi e 833 seconde, comprese 554 dosi riservate a soggetti vulnerabili per patologia. Tra i 1.031 vaccini inoculati nell’Hub Fiera del Levante, anche le prime 300 dosi destinate ai giovani maturandi del Liceo “Scacchi” di Bari, che hanno fatto da apripista per gli studenti e le studentesse di tutto il territorio, la cui vaccinazione è in programma già a partire da domani secondo un calendario stabilito d’intesa tra Dipartimento di Prevenzione  e Ufficio Scolastico Provinciale.

Con oltre 783mila somministrazioni eseguite sinora, è stata garantita la copertura vaccinale, almeno con una dose, al 43% dei residenti e, con entrambe le dosi, al 18%.

ASL BRINDISI

Proseguono nella Asl di Brindisi le vaccinazioni per gli studenti. Oggi sono in programma 300 somministrazioni di vaccino anti Covid per i ragazzi di due scuole brindisine: il liceo Palumbo, al PalaVinci, e l’Istituto professionale Morvillo Falcone, nel centro vaccinale allestito nella scuola Marconi Flacco.

Ieri sono state 3.300 le vaccinazioni nei centri attivi sul territorio, tra cui circa 1.300 somministrazioni per i maturandi.

La copertura vaccinale con la prima dose è dell’89% per i residenti con più di 80 anni di età, dell’86% per le persone nella fascia 70-79, e ha superato il 65% nella fascia 60-69. Agli over 80 sono state somministrate oltre 25.000 prime dosi e 22.000 seconde dosi. Sono circa 100.000 le prime dosi somministrate finora complessivamente a persone dai 50 ai 79 anni. (in allegato foto ieri vaccinazioni maturandi in centro Bozzano di Brindisi e a Conforama Fasano)

ASL BT

Primo appuntamento ieri con la vaccinazione per i maturandi anche per la provincia Bat. In 429 hanno ricevuto la prima dose di vaccino: 145 (su 220 avanti diritto) a Canosa, 155 a Barletta, 51 ad Andria, 35 a Minervino e 43 a Trani. Molti altri studenti in procinto di fare gli esami di maturità riceveranno il vaccino nei prossimi giorni. Per il primo pomeriggio di domani intanto è atteso l’arrivo di più di 21mila dosi di Pfizer.

ASL FOGGIA

Sono 364.291 le somministrazioni effettuate in provincia di Foggia dall’avvio della campagna vaccinale. Di queste, 238.784 sono le prime dosi; 125.507 le persone che hanno concluso il ciclo vaccinale.

Avviata ieri la campagna vaccinale dei maturandi, la ASL Foggia ha programmato di concludere, entro mercoledì 2 giugno, la somministrazione delle prime dosi a tutti i 6.177 maturandi della provincia di Foggia, compatibilmente con le prossime consegne di vaccino, previste per domani.

Nel dettaglio, a questa mattina: sono 43.017 le persone estremamente vulnerabili che hanno ricevuto la prima dose; di queste, 28.364 hanno ricevuto anche la seconda.

Vaccinati con la prima dose anche  14.559 caregivers/familiari conviventi, di questi 8.121 hanno ricevuto anche la seconda dose.

Inoltre, hanno ricevuto la prima dose di vaccino: 37.455 persone ultraottantenni e, di queste, 33.731 anche la seconda; 48.703 persone di età compresa tra 79 e 70 anni e, di queste, 19.921 anche la seconda; 57.302 persone di età compresa tra 69 e 60 anni e, di queste, 23.549 anche la seconda; 48.830 persone di età compresa tra 59 e 50 anni e, di queste, 19.856 anche la seconda; 22.906 persone di età compresa tra 49 e 40 anni.

Hanno concluso il ciclo vaccinale 13.066 dei 15.917 operatori scolastici che hanno ricevuto la prima somministrazione.

I medici di medicina generale hanno somministrato, ad oggi, 104.614 dosi di vaccino di cui 15.364 a domicilio.

Presso l’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, dal 24 al 28 maggio scorsi, sono state vaccinate 383 persone di cui 183 pazienti in carico ai centri specialistici e 200 caregivers. (in allegato foto ieri maturandi a Orta Nova)

ASL LECCE

Sono 446.458 – di cui 297.004 prime dosi – le dosi complessivamente somministrate in ASL Lecce finora.

È stato coperto il 95.19% della popolazione over 80 (l’84.47% degli over 80 è stato completamente vaccinato), il 91.72% della fascia 79-70, l’81.40% della fascia 69-60.

Sono 66.163 – di cui 45.171 prime dosi – le dosi ricevute da persone vulnerabili per patologia. A quota 63.398 – di cui 42.586 prime dosi – le dosi somministrate dai Medici di medicina generale.

57, di cui 44 prime dosi, le vaccinazioni effettuate a donne in gravidanza.

Prosegue la campagna di vaccinazione antiCovid nei 12 Punti vaccinali di popolazione, nei centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale: circa 4500 le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri.

(in allegato le foto di ieri 30.5 alla caserma Zappalà, con l’intervento dell’ass. Lopalco)

ASL TARANTO

Prosegue la campagna vaccinale in provincia di Taranto, dove sono state somministrate, fino ad oggi, oltre 328 mila dosi (più di 232 prime dosi e circa 96 mila richiami).

Ieri, presso il PalaRicciardi, è stata avviata la vaccinazione dei maturandi del territorio ionico: solo nella prima giornata, 293 studenti, afferenti all’Istituto Battaglini e al Liceo Archita di Taranto, hanno ricevuto la prima dose di vaccino. Le vaccinazioni dei maturandi proseguiranno per tutta la settimana, secondo il calendario concordato dal Dipartimento di Prevenzione con l’Ufficio scolastico provinciale.

I medici di base hanno somministrato, nella giornata di ieri, 200 tra prime e seconde dosi nei loro ambulatori. A queste si aggiungono ulteriori 24 dosi somministrate a cittadini presso il loro domicilio.

Complessivamente, nella giornata di domenica 30 maggio in provincia di Taranto sono state eseguite 523 vaccinazioni.

Questa mattina hanno ripreso a pieno ritmo le attività degli hub vaccinali dell’intera provincia, presso i quali sono state somministrate 2.912 dosi di vaccino, così distribuite: a Taranto 502 presso la SVAM e 451 al PalaRicciardi; 426 dosi a Martina Franca, 355 a Grottaglie, 388 a Manduria, 415 a Massafra, 375 a Ginosa.