Sterminato uno sciame di api nell’ospedale Di Venere. Alcuni esemplari della specie protetta, fondamentale per la sopravvivenza dell’ecosistema, sono stati uccisi con quello che dalle foto sembra essere un pesticida.

L’alveare, stando a quanto appreso, era su un albero all’interno dell’ospedale, creando panico. In molti hanno criticato la scelta di ucciderle anziché chiamare gli apicoltori, che a titolo gratuito si occupano della rimozione dell’alveare e lo trasportano negli allevamenti.