Sono 260 le persone sanzionate, nell’ultimo weekend, per violazioni alle restrizioni anti-covid nell’area metropolitana di Bari, su un totale di 5480 cittadini controllati.

Le multe sono state prevalentemente elevate per violazione del coprifuoco, una donna è stata invece denunciata per epidemia colposa, perché beccata in giro nonostante risultasse positiva.

Controllate anche 171 attività, con 3 titolari sono stati sanzionati. Da quando la Puglia è passata in zona rossa, quindi dal 15 marzo, sono state controllate in totale 35338 persone, 1307 delle quali sanzionate, e 1.580 attività, 34 sanzionate.