Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Stazione Carabinieri di Putignano hanno arrestato M.P., 53enne, disoccupato del luogo, trovato in possesso di 106 grammi di cocaina.

I militari durante un posto di controllo sulla sp 237, Putignano-Castellana Grotte, hanno intimato l’alt all’uomo, a bordo di un’utilitaria.

Il 53enne, poco prima di fermarsi, ha tentato di disfarsi di un involucro, lanciandolo dal finestrino con la mano destra. Ma il movimento sospetto non è sfuggito ai militari che hanno subito recuperato il pacco.

È stata quindi eseguita una perquisizione presso l’abitazione dell’uomo, dove è stato rinvenuto il materiale necessario per il taglio ed il confezionamento della droga.

La cocaina rinvenuta, che nel mercato illecito avrebbe potuto fruttare circa 10 mila euro, è stata sottoposta a sequestro e nei prossimi giorni verrà analizzata dal laboratorio sostanze stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Bari.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria informata dell’accaduto e dovrà rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here