foto di repertorio

Risveglio drammatico per la comunità di Bitritto questa mattina, un uomo che lavorava come guardia penitenziaria si è infatti tolto la vita nel corso della notte. La notizia si è appresa solo questa mattina, le informazioni al momento disponibili sono ancora poche e frammentarie.

Nato nel 1965, stando a quanto si dice pare che stesse attraversando un momento molto difficile. La scorsa notte si è appartato con la sua macchina in una stradina isolata per compiere il gesto estremo con la pistola in dotazione.