A Binetto, una coppia, a bordo della loro autovettura è stata fermata intorno alle due di notte durante un posto di controllo dai Carabinieri della Stazione di Grumo Appula. Non avendo valide giustificazioni, ai due è stata contestata l’inosservanza delle misure sul contenimento della pandemia.

Dopo le invettive e le minacce nei confronti degli operanti, come si evince dal comunicato stampa inviato alla nostra redazione, ricevuta copia del verbale i due la hanno accartocciata e gettata a terra. Ora, oltre alla sanzione amministrativa per violazione delle normative anti-covid dovranno rispondere di resistenza a Pubblico Ufficiale.

Se a Grumo Appula il titolare di un bar è stato sanzionato, con contestuale misura accessoria della chiusura per 5 giorni dell’attività, perché dopo le 21 stava somministrando bevande a un avventore, anche lui sanzionato, nella centralissima via Sparano di Bari, un giovane che girava senza i previsti dispositivi di protezione delle vie respiratorie, alla vista dei Carabinieri ha pensato bene di darsi alla fuga per sottrarsi al controllo. Dopo un breve inseguimento è stato raggiunto dagli operanti che gli hanno contestato la prevista sanzione.