Dopo le polemiche è arrivato l’intervento di variante della nuova Piazza del Redentore. Tanti cittadini e commercianti della zona hanno lamentato più volte, anche alle nostre telecamere, la difficoltà per lo scarico/carico merci e spesa. Da oggi le cose dovrebbero migliorare.

“L’eliminazione dei vecchi stalli – spiega il presidente del Municipio 1, Lorenzo Leonetti – aveva generato questo fenomeno. Partendo da questo malumore, dopo un piccolo periodo di condivisione con i cittadini e con l’ufficio tecnico, sono terminati i lavori di realizzazione dei due stalli di carico e scarico e di sosta dei ciclomotori in piazza Redentore, nel quartiere Libertà”.

“Con l’assessore Galasso, abbiamo verificato personalmente il risultato di questi lavori, un intervento richiesto dal basso e che rispetta i buoni presupposti della partecipazione cittadina – continua Leonetti -. In accordi con l’assessore Galasso e l’ufficio tecnico, ne abbiamo approfittato per migliorare anche la finitura dell’asfalto impiegato per la corsia carrabile, cercando di renderla molto più compatta, così da poter essere pitturata meglio di colore bianco, come imposto dalla sovrintendenza”.

“Da oggi questo stallo di carico e scarico potrà tornare utile alle attività commerciali e ai residenti, che avranno necessità di scaricare la spesa. Abbiamo realizzato anche gli stalli per i motorini, per cui non saranno più tollerati i parcheggi sulla piazza. Questo stallo è un diritto di tutti – conclude – non esistono padroni. Rispettiamo la legge, rispettiamo questa opportunità e usiamolo solo per le funzioni a cui è destinato. Non mancheranno i controlli della Polizia Locale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here