“Un grande sollievo. Anche se ancora a metà. L’incubo finirà completamente solo quando tutti saranno vaccinati”.

La specializzanda Lucilla Crudele, la rianimatrice Lidia Dalfino e l’infermiera Anna Ventrella, le prime tre vaccinate contro il coronavirus in Puglia nel Vax Day dello scorso 27 dicembre, hanno ricevuto la seconda dose.

“Non mi pare vero la cosa più importante di questa giornata è che abbiamo fatto un passo avanti per il contenimento della pandemia”, ha commentato la dottoressa Dalfino dopo l’iniezione.

Al Policlinico di Bari oggi sono stati convocati per il richiamo vaccinale, a distanza di 21 giorni dalla prima dose, oltre 30 operatori sanitari dei reparti in prima linea nella lotta al Covid19.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here