Un monopattino elettrico di quelli in sharing è stato oggetto ieri sera di un atto vandalico il mezzo è stato infatti gettato in un cassonetto per la raccolta di rifiuti indifferenziati, nei pressi del Policlinico di Bari, da un gruppo di ragazzini fuggiti subito dopo l’accaduto.

Sulla pagina Facebook dell’azienda, però, un cittadino che non è rimasto indifferente al gesto assurdo, ha segnalato l’accaduto, permesso l’immediato recupero del monopattino, rimesso al servizio della collettività. L’azienda ha premiato il cittadino autore della segnalazione con un bonus per l’utilizzo gratuito del servizio.