Sono 15 i dipendenti della centrale operativa del 118, sui 30 totali, che sono risultati positivi al coronavirus. A confermarlo è il direttore delle province di Bari e Bat, Gaetano Dipietro.

“In un momento storico come questo in cui le chiamate hanno avuto un’impennata questo evento non ci aiuta – spiega -. Stiamo facendo il possibile per rispondere a questa criticità”.

Il servizio 118 ora è in affanno, come denunciato anche dal sindacato FLP (Federazione Lavoratori Pubblici) Sanità. In alcune giornate si raggiunge anche il picco delle 3mila chiamate in un giorno e la situazione ora preoccupa con l’imminente arrivo dell’influenza stagionale.

La Regione Puglia intanto ha dato mandato alle Asl di potenziare il servizio del 118 attraverso l’acquisto di nuove ambulanze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here