foto di repertorio

Nei giorni scorsi, a Bari in zona San Pasquale, i poliziotti della Squadra Volante hanno arrestato un 38enne di origini pakistane, ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia.

Allertati da una chiamata giunta al 113, come si evince dal comunicato stampa inviato dalla Questura di Bari alla nostra redazione, i poliziotti si sono tempestivamente recati presso l’abitazione dell’uomo che è stato colto in flagranza di reato mentre maltrattava la propria moglie, una 43enne di origini rumene.

La donna, stanca delle continue vessazioni, ha raccontato agli agenti che l’uomo, già in diverse occasioni, l’avrebbe malmenata e minacciata di morte. L’arrestato è stato condotto presso il carcere di Bari e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here