L’occasione fa l’uomo ladro, recita un vecchio detto; devono averla pensata allo stesso modo due fratelli di 51 e 43 anni, pluripregiudicati, che hanno approfittato di una lite avvenuta in mezzo al traffico con una coppia di 50enni.

Approfittando dei momenti concitati, infatti, si sono impossessati furtivamente delle chiavi dell’altra autovettura e si sono allontanati frettolosamente. Tornati sul posto poco dopo, hanno facilmente portato via l’auto, parcheggiandola ad un centinaio di metri di distanza, nell’intento di nascondendola.

I poliziotti della volante di zona, chiamati dalle vittime del furto “con destrezza”, hanno visionato le immagini delle telecamere di zona, risalendo alla targa dell’auto con cui i due soggetti si sono allontanati. Rintracciati, i due sono ora indagati per furto aggravato in concorso, mentre l’auto è stata restituita ai legittimi proprietari.